La ballata del depresso

Il diavolo soverchio che dimentica il coperchio, sta provando pure adesso a sconvolgere un consesso. Silvio, sembra “rosolato”, vulnerabile e prostrato, non sa come tener testa a Gianfranco che protesta. Dopo i voti e il risultato ai suoi affari il timbro ha dato, poi, agli amici più fedeli ha donato ministeri. Anche a Fini, caro amico ha serbato un ruolo … Continua a leggere

L’altalena

Spingi avanti, torna dietro spingi ancora poi respingi questo gioco senza ansia ti riporta ai dì d’infanzia. Per Casini, troppo fermo e senza voce nel governo, l’altalena oggi è un credo e vuole andare avanti e indietro. Lui è convinto, oh poesia che la politica è magia basta avere l’idea extra e proporsi a manca o a destra. Ma, per essere … Continua a leggere

Omofobia

In questi giorni è stato il nulla quindi, niente per le burla e in mancanza di difetti, scriverò di altri effetti. Io che ho concetti miei parlerò, oggi di gay di chi è omosessuale e cerca sesso con l’uguale. Ogni cosa che si dice su di loro, in appendice, fa infuriare i benpensanti che non stimano quei “santi”. Col millennio … Continua a leggere

Il futuro divino

Color bianco è il mio talare e mi serve a dimostrare quanto io puro sia nel mondo e sincero fino in fondo. Sono stato anch’io aggredito da una pazza col prurito. non potevo ritenere fosse appello al mio dovere. Per un attimo ho pensato ad un perfido attentato poi, una voce su nel cielo, mi ha svelato quel mistero: “sono … Continua a leggere