Disgrazia uguale sesso

Ha abbinato in dodici anni molto sesso ai tanti danni come se, senza processo, lo punisse un fato avverso. Il suo ruolo era preciso, fare il leader col sorriso ma la faccia troppo tinta si scoprì ch’era poi finta. Se di giorno c’era intreccio lui si dava al “pecoreccio” e col suo harem la sera onorava la bandiera. Per svegliare … Continua a leggere

La crisi politica

Vi racconto la storiella di un “sovrano” masochista che si volle far del male pur essendo amato e in vista. Nel paese di Bengodi che intendeva trasformare, Silvio un dì ascoltò le odi di un soggetto singolare. Lui di nome fa Gianfranco ed è un bravo trasformista, ha virtù da saltimbanco per restare sempre in pista. Al momento delle intese … Continua a leggere

Alla maniera di … Totti

Sirvio e er governo Sirvio è normale chi paghi pe’ la fia, la cambia sempre e nun glie fà la spia nun va poi a dì: “nun è bono a fallo, e se deve stà n’ora pe drizzallo”. Poi, nell’intervista, quella vera te spiegheno er fatto della sera e se glie chiedi avete fatto bunga t’arrisponno: “la notte è stata lunga, … Continua a leggere

Bunga Bunga

Son tornato ancora in pista, dopo avere oziato un poco, per parlarvi di un “artista” che il paese mette in gioco. E’ sul trono già da tempo questo mago incantatore prometteva il cambiamento si è svelato un triste attore. Cosa importa alla nazione dei suoi balzi sopra un letto o a milioni di persone degli orgasmi dell’eletto ? Saran pure … Continua a leggere