giochi di potere

E voilà ecco Casini a sostegno al cavaliere al diniego di GianFini si è proposto da pompiere. Fino all’ultimo ha negato con tenacia e tono fiero ma il successo del “pelato” ha spiazzato il suo pensiero. Poi è bastato un caldo appello del vetusto presidente per far si che ogni orpello se ne andasse dalla mente. E con fare da … Continua a leggere

Letterina a Babbo Natale

Caro babbo io ti rispetto ma tu cambiaci d’aspetto e ricorda al mondo intero che l’Italia è un sito serio. Pur se siamo alla deriva ‘chè l’economia non tira Rifiutiamo il tuo carbone già assegnato per copione. L’imprudenza più diffusa è delle banche, quelle USA, che hanno dati larghi fidi a finanzieri troppo infidi. Questo ignobile trascorso ha alterato il … Continua a leggere

vai pur via da me…

Per lottare il centrodestra s’inneggiava alla protesta mai consigli, anche il più duro, per l’Italia ed il futuro. Così ai Grillo e ai Di Pietro sono accorsi stando dietro i Santoro ed i Travaglio con parole dure, al maglio. Il PIDDI all’opposizione non propone mai opinione, e ricalca vecchi schemi, solo attesa, ai punti estremi. Ma si mostra gran campione con aplomb … Continua a leggere

e se fosse il nuovo leader ?

Il PD potrebbe dare un apporto e sgominare questo baldo cavaliere con il vizio del potere. Ma il suo leader, quello attuale, (con rispetto a quanto vale) non può reggere il confronto col “caimano” sempre pronto. Mentre invece piano, piano si avvicina in modo sano e senza fare il bombardiere Nicki e il senso del dovere. Lui non fa la … Continua a leggere

Un altro vaso di Pandora

Nasce oggi l’hanno detto un terzo polo, per difetto che risolverà i problemi quelli gravi e molto seri. E così si sono uniti i tre leader di partiti l’UDC di Ferdinando col Rutelli ch’era al bando. Ma ora attenti, udite, udite, tra quei due si sono unite le reliquie di Gianfranco coi fedeli (pochi) al fianco. Cosa voglion dimostrare questi … Continua a leggere

la vittoria di Pirro

Nell’annuncio ai risultati e i disordini scoppiati c’è da fare riflessione sopra tutta la questione. Perché adesso l’occasione di far fuori quel “furbone” e non attendere sereni altri eventi coi veleni ? Si doveva stà’ in attesa di una fase ancor più tesa aspettando giorno e sera che la causa fosse vera. Che verrà siatene certi, ‘ché nessuno degli esperti … Continua a leggere

la sconfitta del…pirla

Il governo ha resistito al corale e chiaro invito del “nemico” in parlamento che voleva Silvio spento. Certo questo risultato si consegna ad uno Stato così pieno di problemi da istigare agli anatemi. Fini ha dato all’avventura una linea molto dura garantendo il risultato, ma trovandosi beffato. Un competente del settore non proclama a tutte l’ore Berlusconi ormai è finito … Continua a leggere

La politica che sfizio

“Ogni giorno è una protesta ma salviamo quel che resta, ogni piccola questione non si porta a decisione”. “Quindi basta con questi atti sopra Silvio e dei suoi fatti, diamo il voto alla sfiducia per l’Italia che ora brucia”. Questo, quanto dichiarato da un Gianfranco molto irato pria d’uscire con pretesto da un accordo manifesto. Consumato il benservito formò subito … Continua a leggere

Sarah

Questa verità nascosta che prima appare e poi si sposta ha lasciato l’aria tesa e al mio scritto troppa attesa. Ora arrivano notizie con articoli a dovizie che ci danno conoscenza di altri casi di violenza. Così Yara e quei ciclisti che c’informano i cronisti sono vittime innocenti di banditi o d’incoscienti. Cara Sarah bimba ardita hai lasciato sogni e … Continua a leggere

Yara

In questi sordidi contesti e immorali manifesti mi rattrista un sentimento che di seguito commento. La violenza sulle donne per libidine che incombe è un’accusa a quei confini che han serrato un dì i casini. Se poi aggiungi anche la morte a quelle vittime di sorte sia verdetto il contrappasso a chi è autore di quel passo. Se quel perfido … Continua a leggere