In piedi, entra la Corte

La Boccassini alfine c’è riuscita, ha incastrato il re dell’avventura, ma tutto l’odio covato da una vita lo esprime oggi con la “spazzatura”. Stupida, banale creatura con quella idea fissa: “lo processo” Silvio, stavolta, onora la natura che vive unicamente per il sesso. Solo la chiesa racconta la panzana che la vita è unicamente fede e amore e dopo, assolve i suoi uomini … Continua a leggere

Quo Vadis Silvio ?

La storia è piena di atti insensati alcuni chiari altri sconfessati ma ognuno, dal più cupo al più solare aveva alla fin fine una morale. Tempo indietro in luoghi fascinosi viveva il sovrano dei mafiosi, era l’America del proibizionismo che combatteva alcool e comunismo. Un uomo, nome breve Al Capone, imperversava in tutta la nazione e si arricchiva tra illeciti … Continua a leggere

FIAT … voluntas dei

Quella che vi racconto adesso è la storia di un uomo di successo che vide realizzato il sogno fatuo di diventar famoso con le auto. La FIAT lo volle in questa ditta, perché in declino, un poco derelitta e lui divenne l’amministratore convinto di ridar fede e splendore. All’inizio chiese l’aiuto dello stato perché altrimenti avrebbe licenziato, poi di recente e … Continua a leggere

Il tempo delle … banane

Oggi parlo di un problema diventato un triste tema, le tv son sempre piene di viados, gay e “iene”. Come blatte in confusione tu li vedi a tutte l’ore aggirarsi nelle piste tra programmi e giornalisti. L’inchiesta che poi sorge quasi sempre parla d’orge e che il tutto era “condito“ con la coca, quasi un rito. Interviste a mani basse … Continua a leggere

Il nuovo Faraone

Alla fine c’è riuscito il campione delle onte: “è sicuro, è garantito, a dicembre via al ponte”. “Or che ho tolto dalla testa l’erotismo più sfrenato voglio far soltanto festa col viadotto criticato”. “Riunirò l’Italia intera tra penisola e Sicilia con l’abbraccio della vera sola unione che concilia”. “Garibaldi con i mille ha iniziato un buon lavoro, io completo, tra … Continua a leggere

Silvio non ride più

Come avrete già notato Silvio adesso è già cambiato, per lui tutto era un sorriso ora è triste e nero in viso. In questi anni di potere era un simbolo, un dovere, presentarsi alla nazione tutto denti nel faccione. Si sentiva il vero “eletto” e per questo, col suo aspetto, come un “dio” protagonista presenziava in ogni pista. Ma ben … Continua a leggere

La tv … spazzatura

Ad Anno zero mi delizia la presenza della tizia che da sempre se la lustra per i grandi dell’industria. A testimonianza schietta di un amplesso senza fretta si è munita di un oggetto che registra quanto detto. E con questo macchinario ha sconvolto il suo diario interviste, inviti e soldi per l’ascolto dei “ricordi”. Questa volta ha fatto Bingo per … Continua a leggere

Mike

Nel sentire la notizia ero in auto, per strada, mi son detto: “non è vero è uno spot di Infostrada”. “Vuoi vedere che ora appare con Fiorello ed un sorriso, sopra un monte a dichiarare: “Infostrada è il paradiso” Poi, col tempo che passava, volti tristi a ricordare, ho capito ch’era vero avevo perso un familiare. La sorpresa è stata … Continua a leggere

Si fa … ma non si dice

Potrà avere esagerato Silvio in casa in certe sere ma l’interno era ovattato né infiltrati da vedere. Ma perché si fa reato a rincorrer “la pelosa” se l’invito programmato è con femmina vogliosa ? E se poi questa è una troia che registra ogni suo dire per poi venderlo ad un “boia” dovrai solo inorridire. Così come quel furbone che … Continua a leggere