“le tavole”

Queste tavole di pietra, dal giudizio più elevato, son dettate dal buonsenso (anche un poco interessato). Fin dai primi si conosce che gli dei vanno in pensione e uno solo avrà la voce, per lottar la corruzione. Poi ci sono altri comandi per dar freno ai più crudeli e in totale questi bandi, sono dieci e senza veli. Ho provato … Continua a leggere

Il diluvio

Continuando la leggenda di un gran dio protagonista vi racconto una tragedia di cui ancora fu l’artista. In un mondo di corrotti grandi ladri e peccatori lui chiamò noè all’appello e gl’impose i suoi fervori: “Il peccato è il solo vanto di questo popolo incosciente farò piover così tanto d’annullar chi non si pente”. “Manderò tant’acqua in terra per un … Continua a leggere

Mosè

Una biblica figura,che si colloca in un tempo dove tutto era sciagura e immorale era l’esempio. Il suo popolo sbandato che lo volle condottiero era intriso di peccato senza etica e alcun freno. Si viveva nell’incanto, adorando dei pagani, l’anarchia era il solo vanto e gli appelli sempre vani. Ecco, allora, che il profeta molto equo e castigato pensò a porre un … Continua a leggere

L’eden

Ricco, splendido giardino, dove tutto era ultimato, e profumo di divino emanava da ogni lato. Lì vivevan due soggetti eva e adamo come nome stavan come begli oggetti. non si sa perché e per come. Non provavan desideri, né bisogni d’altra sorta non avevano pensieri, né uno spirito in rivolta. La loro vera essenza era solo passeggiare tra le piante … Continua a leggere

adamo & eva

Un bel di mentre era intento a guardare l’infinito, il dio grande e onnipotente volle dare vita a un mito. Ma si chiese, cosa invento ? Questo nulla mi ha annoiato. E se facessi nasce un pupo e lo mettess’in un creato ? Stabilì le preferenze che dovea aver nei giorni e si diede le cadenze per creare quei dintorni. … Continua a leggere