Luci della ribalta

In questo stato inefficiente, i politici allo sbando si contendono frequente la poltrona di comando. Nell’agenda d’ogni giorno ci son sempre stesse cose, le rinviano ogni volta, sono idee “pericolose”. Fisco e il suo federalismo, poi abolire le provincie, i ministeri del fascismo, e tutto ciò che non convince. Ed ancora riduzione, alla camera e al senato, di parecchi deputati … Continua a leggere

il belpaese

Nazione di tempra e di gran voce e di geni, scrittori e grandi artisti hai dato l’impronta ad ogni foce ma, stai vivendo adesso giorni tristi. La tua economia è quasi al crollo e per vedere luce nel domani bisognerebbe eliminar lo stampo che inquina da sempre molte mani. Son tutti lì stanno in un gran teatro a prenderci in … Continua a leggere

Il giovedì di Santoro

Anno Zero come un maglio prova sempre nuovi “suoni”      dando spazio a quel Travaglio messaggero d’illusioni.   Vuole ascolto, con l’avallo,         e via via qualcosa “piglia”, legge in sfera di cristallo ? No, vecchi fondi di … bottiglia. Poi a finir vignette e toni con un altro maldicente che ha affermato all’elezioni “l’italiano ? …E’ un deficiente”   aro

Immondizia ? no grazie

E’ da tempo che in TV “a monnezza” a tutte l’ore ci accompagna, pure a pranzo, con immagini di orrore. Or cambiateci la vista e torniamo forti e fieri percorriamo un’altra pista di donnine e di … sederi. aro

Russo Iervolino

Hai sentito che fragore “pa monnezza” a fine maggio ora a Napoli si muore per … i siti di stoccaggio.  “Io l’ho detto e l’ho ridetto” dice voce di gallina “ma nessuno mi rispetta ed allora…sia diossina”. aro

…e io pago

Ogni anno, stessa storia tutto aumenta a dismisura pane, pasta, la cicoria e quel prezzo poco dura. “la stagione, una sfortuna” carestia per poca pioggia aumentiam  frutta e verdura da Milano fino a Foggia”. Se, invece piove troppo: “son sciupate le colture, siamo a pezzi, rovinati ogni cosa aumenti pure”. Il petrolio sale a cento ? La benzina gli va … Continua a leggere

…I servizi pubblici

In questa grande baraonda di rincari e vecchi vizi noi che siamo “le merdacce”    ci affidiam anche ai servizi.   In metrò ? Non c’è mai pace, sempre pieno come un uovo    in comune non si tace:    “presto è pronto un tratto nuovo”. Se ti sposti con il treno ogni dì, seguendo un rito, dopo un mese ti ritrovi alla neuro: … Continua a leggere

…I blocchi stradali

“Questo mese, altra sciagura, pei trasporti blocchi in strada:    “se la linea si fa dura        il governo poi si sbraca”.        Ed è quanto poi è successo sindacati col governo han trovato quell’accordo per por fine a quest’inferno. E’ già successo pei tassisti e prima ancor pei benzinai ogni cosa che si vuole dopo il blocco ecco che appare. … Continua a leggere

il lavoro e gli italiani

La ricerca di operai è una fase impegnativa che può fare pur fallire un’azienda sana e viva. Se ti rivolgi agli italiani loro chiedono di getto “Quanto al mese mi darai se io accetto il tuo progetto” ? << Questo è quello che ti tocca, è stabilito dal contratto e se tu lavori molto ti darò il doppio esatto >>. … Continua a leggere