chiesa & commercio

Quando nasci gia sei ostaggio
di una chiesa commerciale
che col “battesimo” ti toglie
il “peccato originale”.

Dopo vien la “comunione”
che vuol dir che fai domanda
per amare il dio, signore
e tutta quanta la sua banda.

Or che sei senza peccato
bianco e puro come un giglio
sai qual è la cosa strana ?
Non sei ancora di lui figlio.

Nuovamente sei in attesa
di risposta benedetta
e con la “cresima” ce l’hai
se la ”domanda” lui ti accetta.

Poi crescendo tu amerai
e per non esser del demonio,
se vuoi star con una donna
dovrai fare il “matrimonio”

“Vuoi tu prendere…
l’altro essere che hai accanto ?”
dirai subito un gran SI,
e vivrai in quell’incanto.

Ma se questo tuo bel gesto
finirà poi nella mota
starai fresco, fritto e pesto
ti ci vuol la “sacra rota”

Qui si cassa ogni promessa
basta dar tanti quattrini
‘chè non basta più l’offerta
questi son…..atti divini.

Quando vecchio tu sarai
e la fine si prospetta
pria d’andare al padreterno
altra fase ancor t’aspetta.

Anche questa è consacrata
e si chiama “estrema unzione”.
Pria ti ungono con l’olio
e poi ti mandan dal signore.

Questa bella religione
un po’ complessa, ma sicura,
ti accompagna per la mano,
da vagito a …disfattura.
aro

chiesa & commercioultima modifica: 2007-07-09T20:10:00+02:00da ninniromeo
Reposta per primo quest’articolo