Il peccato originale

Adesso, mi si spieghi:
“come mai se nasce un figlio
io lo devo battezzare
per distoglierlo al maligno ?”

Vuoi vedere che quell’atto,
che si fa da eterni anni
per dar vita ad un bebè
va rifuso per i danni.

Con che cosa “beati loro”
nascerebbe un nostro erede
sotto il cavolo o l’alloro
per aver virtuosa fede ?

La natura ha garantito
lo sviluppo della specie,
con l’inganno del desio
e del piacere che ne segue.

Se si fa questo “peccato”
per dar seguito alla razza
come può esser tacciato
di blasfemo chi s’incazza ?.

Si, è vero, il loro verbo
vuol portare verso il bene
e non vuole che chi nasce
sia un prodotto sol del pene.

Questo “attrezzo di piacere”
è il diavolo in questione
ed il frutto che ne viene
è la prova, a conclusione.

Ecco, allora, che si spiega
perché un prete fa reato
se si sposa con la donna:
“può far nascere un neonato”.

Come, allora non pensare
ad i gay, per questo rito:
“non si dà alla luce un figlio
e gli toglie…ogni prurito”.
aro

Il peccato originaleultima modifica: 2007-07-09T20:05:00+02:00da ninniromeo
Reposta per primo quest’articolo