…I blocchi stradali

“Questo mese, altra sciagura,
pei trasporti blocchi in strada:   
“se la linea si fa dura       
il governo poi si sbraca”.       

Ed è quanto poi è successo
sindacati col governo
han trovato quell’accordo
per por fine a quest’inferno.

E’ già successo pei tassisti
e prima ancor pei benzinai
ogni cosa che si vuole
dopo il blocco ecco che appare.

Alitalia ora ha promesso
un altro blocco, per Natale
così, invece di volare
stiamo in “porto” a festeggiare

Se facessimo noi il blocco
non andando più a votare ?
Consumeremmo una vendetta:    
“UN PARLAMENTO DA RIFARE”.
aro

…I blocchi stradaliultima modifica: 2007-12-15T11:25:00+01:00da ninniromeo
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “…I blocchi stradali

  1. 🙂 bravo! mi piace molto il tuo modo di raccontare l’attualità. Ed è vero che il governo si sveglia un pò solo grazie ai movimenti in massa che “minacciano” di mettere veramente in crisi il contimente…bisogna spaventarli, quei ladri, che comnque hanno sempre il coltello dalla parte del manico. Peccato che poi il problema si riversi immancabilmente su ki ha avto il coraggio di agire…il mio ragazzo lavora in una grande azienda di trasporti, si occupa del movimento dei rimorchi e lavora 13 ore al giorno…ora purtroppo deve fare i conti sulle mancate consegne e rispettare per quanto possibile i nuovi accordi, ed è tutto + difficile di prima. Ahi ahi l’Italia…una terra disonesta che continua a tagliarci le gambe.

I commenti sono chiusi.