L’Ambiente

Religioni, guerre e bombe
i cervelli hanno spianati,
riempiendo tante tombe
di ragazzi sfortunati.
 
Questo è stato il primo smacco,
ma, l’uomo, ancora non si pente,
dà la morte con distacco
ad ogni forma ch’è vivente.

Dove vivono le foche
ci si alza e si fa festa
per cacciarle dando morte
con un rito da “gran bestia”.

I delfini e le balene
hanno carni appetitose
così popoli di “iene”
fanno cacce vergognose.

Abiezione ben più grande
è quando, poi si sente dire,
che porzioni prodigiose   
fanno l’uomo più virile.

L’ermellino ed il visone
danno caldo e sicurezza
ed allora siano morti
per provare quest’ebbrezza.

Con la legna si fa carta
e si taglia alberi e boschi
o si brucia, dando fuoco,
per imporre scopi loschi.    

Per salvare quel che resta,
diamo freno a queste corse       
con lo stop alle barbarie   
e il mondo vivrà ancora …forse.   
aro

L’Ambienteultima modifica: 2007-12-22T04:59:16+01:00da ninniromeo
Reposta per primo quest’articolo