Berlusconi e i programmi

Per intanto cominciamo
col progetto sovrumano
di costruire a sud un ponte
che di gran costi sarà fonte.

Per il nord hai altre idee,
una TAV che ormai si deve
e gran strade non più rare    
che ci faccian “camminare”. 

Alitalia è a rischio corso
e i suoi conti sono in rosso
ma ad Air France che la vuole
tu ribatti: “sono fole”.

Hai giurato in un momento,
“Io le tasse non aumento
e per essere più amici
vi cancello pure l’ICI”.

Per schivare poi il tracollo
hai promesso: “levo il bollo”.
ed al vecchio quasi spento
“via in TV l’abbonamento”.

E la Lega che ha atteso
per tant’anni in modo teso ?
Or ti chiede con passione:
“diamo via alla secessione”.

 “Stop ai soldi verso Roma    
lei è soltanto una “ladrona”   
che li aspetta nella culla
e li sperpera nel nulla.”   

Se dai vita a quei programmi
poi, ti trovi con i drammi
di italiani pieni d’ira,
per tributi … a chi respira.
aro

Berlusconi e i programmiultima modifica: 2008-04-19T10:00:00+02:00da ninniromeo
Reposta per primo quest’articolo