il belpaese

Nazione di tempra e di gran voce
e di geni, scrittori e grandi artisti
hai dato l’impronta ad ogni foce
ma, stai vivendo adesso giorni tristi.

La tua economia è quasi al crollo
e per vedere luce nel domani
bisognerebbe eliminar lo stampo
che inquina da sempre molte mani.

Son tutti lì stanno in un gran teatro
a prenderci in giro, tra urli e ipocrisie
non hanno “attributi” pel mandato
e fanno danni, da tutte le corsie.

Questa è la piaga del voto ai partiti
che eleggono, dopo, chi gli pare,
dai loro porta borse “coloriti”
agli amici d’intenso malaffare.

Bisogna ritornare ai vecchi santi
e indicare NOI il candidato,
perché ci rappresenti e ci dia vanti
per l’intera durata del mandato.

Ebbe merito chi guidò quel canto
che spazzò via i rei delle “mazzette”
fu “mani pulite” che con disincanto:
“per i PARTITI basta con le “fette”.

Adesso, lo stato dà un aiuto netto,
nutre le formazioni e le affranca.
E le tangenti ? Esiste un altro getto:
“conto segreto DI DEPUTATO in banca” .
aro

il belpaeseultima modifica: 2008-07-26T10:42:09+02:00da ninniromeo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento