La Ballata di Sanremo

La Kermesse più popolare,
gli ultimi anni era banale,
brodo lungo e fuoco lento
un tormentone quasi spento.

Non bastavan le canzoni
a crear forti emozioni
e cinque giorni eran troppi
per fluire senza intoppi.

Quella gara, troppo lenta,
con l’amore stile trenta
è cambiata in modo eccesso,
ed è stato un gran successo.

Così l’ultima edizione,
ha dato linfa alla canzone,
dando strada a un solo vanto
“fare show attorno al canto”

Ed allora si son visti
bravi, grandi, veri artisti
che mancavan dal teatro
da gran tempo smisurato.

Tutto il merito di questo
è di un conduttore lesto,
che con ardita fantasia
ne ha dettato la regia.

Ha trasformato in emozione
ogni brano, ogni canzone,
creando ad arte ogni sera,
una gioiosa atmosfera.

E’ Bonolis l’artista,
che ha dettato questa pista,
e che ha voluto, come spalla,
un Laurenti sempre in palla.

Quindi, a Paolo lo scettro,
che ha cambiato, vero esperto,
una gara ormai perdente
in …”spettacolo vincente”.
aro

La Ballata di Sanremoultima modifica: 2009-02-22T11:18:00+01:00da ninniromeo
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “La Ballata di Sanremo

  1. Ciao,ho trovato molto interessante e ben fatto il tuo blog e vorrei farti conoscere i miei 3 blog dove stiamo creando un nuovo movimento chiamato “Italia 2009” per fare conoscere fatti tenuti nascosti dai politici e con lo scopo di cambiare qualcosa in questa nostro bellissimo paese.
    Questi sono i 3 link dei miei blog:
    http://italia2009.myblog.it/ (Italia 2009)
    http://leorecchiedellasino.myblog.it (Le orecchie dell’asino)
    http://lalinguaccia.myblog.it/ (la Linguaccia)
    sono sicuro che li troverai molto interessanti e sono aperto al dibattito con chiunque senza problemi.
    Se ti interessa posso anche aggiungerti tra i blog amici e fare anche un scambio banner,ti aspetto sui miei blog.
    Cordiali saluti.

Lascia un commento