Il nuovo … messia

“Col mio solito carisma
“mi consenta” che premeva,
ho donato agli italiani
tutto cio … che non aveva”.

Quel gesù che ha precorso
la venuta mia nel mondo
offrì vita e suo decorso
per salvare l’uomo immondo.

Per convincere il profano
si donò fino alla croce:
“col dolore caro umano
darai ascolto alla mia voce”.

Ora anch’io soffro la pena
e un’angoscia fino in fondo
me l’ha data, serpe in casa,
la Veronica e il suo mondo.

Mi ha voluto sputtanare
sui giornali del mattino
accusandomi di fare
solo il satiro burino.

Io in effetti, come dio,
dono sempre con il cuore
siano escort o veline
mi do solo per … amore.

Per quegl’altri il mio pensiero
presto detto è già coniato:
“avrai posto nell’eterno,
solo dopo aver penato”.

Ed a questo ho dato spazio
ricordando la lezione,
quando l’uomo è troppo sazio
non avrà … resurrezione.

Ho iniziato col Precario,
che, sperando in altre mire,
ha un lavoro non sicuro
e mal pagato … “può soffrire”.

Ho incantato i Pensionati
dando loro il giroconto,
non gli basta per mangiare ?
… “gusteranno l’altro mondo”.

I dipendenti dello stato
anche se stacanovisti
sprecheranno il loro fiato
per contratti … “mai più visti”.

Chi produce per se stesso
ha la chiara soluzione
il lavoro non c’è adesso
e domani ? … “Un’illusione”.

Per l’Abruzzo e la sua gente
ora ho certo dei programmi,
un aiuto che non mente
… “soffriranno ancora anni”.

Queste misere premesse
vi daranno un po’ d’inferno
ma da morti voi godrete
il paradiso, per l’eterno.

Mentre a me non sarà dato
di gioire in questo caso
perché in vita senza indugio
ho preso tutti … per il naso.

Sarò un poco sconsolato
perché l’anima, al decesso,
vedrà il diavolo e il beato
impedirle ogni accesso.

Così in giro, senza meta
per cercar l’ultimo luogo
la mia anima irrequieta
tornerà … da lì a poco.
aro

Il nuovo … messiaultima modifica: 2009-05-12T11:57:00+02:00da ninniromeo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento