Fanatismo religioso

Oggi parlo degli eventi
dall’aspetto eccezionale
e che offrono ai credenti
l’illusione del sacrale.

Il pretesto mi è venuto
da un programma dato ieri
che ha mostrato, con un sunto,
una donna e i suoi misteri.

Era femmina infelice,
e ogni sogno aveva spento
era affetta dalla SLA
e soffriva il suo tormento.

Poi, un viaggio organizzato
con i preti e tante suore
verso lourdes hanno portato
questa donna e il suo dolore.

Qui la rara malattia,
le cui cause sono ignote
è sparita per magia.
Siam sicuri non sia frode ?

Si perché chi è stato fermo
per tant’anni su una sedia
non può alzarsi e camminare
con i muscoli in inedia.

Poi, perché andare a lourdes
per correggere il difetto
non bastava stare a casa
e pregare per l’effetto ?

O la santa, impone un rito,
per avere il privilegio
di guarire nel suo sito
con ambiguo sortilegio ?

Ma si sa c’è il vaticano
che promuove queste gite,
prezzi d’oro ad ogni vano
e “speranza” a queste vite.

Si coltiva la finzione
per tener la fede attenta,
e con tanta devozione
“meraviglia” poi diventa.

E così le guarigioni
o miracoli a indigenti,
diverranno con l’età
“verità” per i credenti.

C’è lo storpio che cammina,
ed il sordo che poi sente
si perché la madonnina
non si lesina per niente.

Ma si sappia per intero,
pur creando qualche stizza,
che a guarire per davvero
è colui che somatizza.

Basta l’ansia dell’attesa
ed il circo della fede
a rimuover dal cervello
tutto il danno che lui vede.

Non si aspetti “meraviglie”
chi ha il male, quello vero,
prenda sempre le pastiglie
… per soffrire un po’ di meno.
aro

Fanatismo religiosoultima modifica: 2009-10-13T11:15:00+02:00da ninniromeo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento