Il futuro divino

Color bianco è il mio talare
e mi serve a dimostrare
quanto io puro sia nel mondo
e sincero fino in fondo.

Sono stato anch’io aggredito
da una pazza col prurito.
non potevo ritenere
fosse appello al mio dovere.

Per un attimo ho pensato
ad un perfido attentato
poi, una voce su nel cielo,
mi ha svelato quel mistero:

“sono dio è ti dico forte
che ritorno a questa corte,
troppo spazio avevo dato
a chi dopo mi ha sfidato”.

“Quando Silvio ha “preso” il duomo
tutti quanti han detto in coro:
– gli sta bene, questo è il fio,
per chi pensa d’esser dio -”.

“Or che Silvio è dall’esteta
con la pelle bianca e tesa
chi ci pensa alla nazione
che ha bisogno di un padrone ?”.

“Fini, altri e pur Casini
san guardare nei destini
e pregando tra i credenti
chiede il posto dei vincenti”.

“Sarò io a impugnar le briglia
per l’Italia che non brilla
la riporto presto al top
dando a Silvio un chiaro stop”.

“Quindi bando alle promesse
e preghiere a tante “messe”
sono il solo vero dio
e al futuro … penso io
aro

Il futuro divinoultima modifica: 2010-01-08T11:23:11+01:00da ninniromeo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento