I due casi del giorno

Fini da troppo tempo trito,
intervistato diceva: “son pulito”
e dopo alla TV con aria greve:
“a Montecarlo nulla mi appartiene”.

“Non è vero che il mini appartamento
dato ad AENNE con un testamento,
appartiene al fratello di mia moglie
di lui conosco tutto, vita e voglie”.

“Se fosse vero questo risultato,
vi garantisco, pur senza reato,
che mi dimetterò immediatamente
dalla Camera di cui son presidente”.

Ora aspettiamo che si realizzi
la promessa di un uomo che fa bizze
che un giorno giura grande fedeltà
e poi gira le spalle e se ne và.

Anche Silvio col viver colorato
è stato dai giudici sgamato,
trovato con giovani “sospette”
piene di curve e dalle belle tette.

Lui non si presenta in tribunale
per l’incolumità che per lui vale
pur non avendo il lodo Alfano
si protegge da solo il ruolo e l’ano.
aro

I due casi del giornoultima modifica: 2011-01-28T19:45:53+01:00da ninniromeo
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento