e se fosse il nuovo leader ?

Il PD potrebbe dare un apporto e sgominare questo baldo cavaliere con il vizio del potere. Ma il suo leader, quello attuale, (con rispetto a quanto vale) non può reggere il confronto col “caimano” sempre pronto. Mentre invece piano, piano si avvicina in modo sano e senza fare il bombardiere Nicki e il senso del dovere. Lui non fa la … Continua a leggere

Un altro vaso di Pandora

Nasce oggi l’hanno detto un terzo polo, per difetto che risolverà i problemi quelli gravi e molto seri. E così si sono uniti i tre leader di partiti l’UDC di Ferdinando col Rutelli ch’era al bando. Ma ora attenti, udite, udite, tra quei due si sono unite le reliquie di Gianfranco coi fedeli (pochi) al fianco. Cosa voglion dimostrare questi … Continua a leggere

la vittoria di Pirro

Nell’annuncio ai risultati e i disordini scoppiati c’è da fare riflessione sopra tutta la questione. Perché adesso l’occasione di far fuori quel “furbone” e non attendere sereni altri eventi coi veleni ? Si doveva stà’ in attesa di una fase ancor più tesa aspettando giorno e sera che la causa fosse vera. Che verrà siatene certi, ‘ché nessuno degli esperti … Continua a leggere

la sconfitta del…pirla

Il governo ha resistito al corale e chiaro invito del “nemico” in parlamento che voleva Silvio spento. Certo questo risultato si consegna ad uno Stato così pieno di problemi da istigare agli anatemi. Fini ha dato all’avventura una linea molto dura garantendo il risultato, ma trovandosi beffato. Un competente del settore non proclama a tutte l’ore Berlusconi ormai è finito … Continua a leggere

La politica che sfizio

“Ogni giorno è una protesta ma salviamo quel che resta, ogni piccola questione non si porta a decisione”. “Quindi basta con questi atti sopra Silvio e dei suoi fatti, diamo il voto alla sfiducia per l’Italia che ora brucia”. Questo, quanto dichiarato da un Gianfranco molto irato pria d’uscire con pretesto da un accordo manifesto. Consumato il benservito formò subito … Continua a leggere

Biancanevo

Silvio mostra lo stupore per l’esperto del settore che su Internet e i suoi greti “spara” a lungo file segreti. E’ descritto un po’ malato, dai festini più provato, e che cura la “pressione” trascurando la Nazione. Non bastasse quanto detto oggi appare un altro effetto che racconta alcuni nessi tra la Russia e i suoi interessi. Lui chiedeva, illuminato, … Continua a leggere

La crisi politica

Vi racconto la storiella di un “sovrano” masochista che si volle far del male pur essendo amato e in vista. Nel paese di Bengodi che intendeva trasformare, Silvio un dì ascoltò le odi di un soggetto singolare. Lui di nome fa Gianfranco ed è un bravo trasformista, ha virtù da saltimbanco per restare sempre in pista. Al momento delle intese … Continua a leggere

Casa dolce casa

Sono stanco e un po’ avvilito ma rispondo al vostro invito mi volete tra i presenti per le news più sconvolgenti. Cosa c’è di manifesto in questo sordido contesto ? Corruzioni ancora tristi di politici e ministri. Ma da quando esiste il mondo chi governa non ha fondo, organizza la carriera per averla ricca e piena. S’è ministro poi di … Continua a leggere

La svolta di Fini

“Sono vivo sempre attento questa Camera è un tormento chi mi vuole contestare d’ora in poi dovrà penare. Vado in cerca di primato è per questo che son nato e se sono stato assente è per Silvio l’incosciente. Or rinnego quell’errore, fui colpito dal fervore di un politico emergente e l’ho seguito ciecamente Io ero forte e preparato e lui … Continua a leggere

Gelosia mal celata

Sono stato un po’ di tempo a riflettere e pensare s’era tempo di fermarmi o dover continuare. Ma non posso restar muto alla scena che si è vista, il direttivo PIDIELLE attaccato da un fascista. Le parole di Gianfranco ? Come i preti nel sermone, con gli slogan pronunciati e i peccati nel groppone: “Io credevo in Berlusconi l’ho aiutato nel … Continua a leggere